A Caprara deposito museale provinciale

L'ex scuola d'infanzia di Caprara diventa deposito museale: lo ha deciso la Giunta Di Lorito. Sarà trasformato lo spazio in un luogo dedicato anche ad eventi culturali e manifestazioni. Ora è un deposito della Soprintendenza Archeologica una porzione di Villa Acerbo. L'assessore Roberta Rullo e il consigliere Cinzia Berardinelli hanno cercato negli ultimi mesi una sede alternativa, perché la presenza dei reperti non permette le operazioni di bonifica, risanamento e recupero dei locali. I funzionari della Soprintendenza hanno effettuato un apposito sopralluogo per verificare l'idoneità della sede, che in ogni caso sarà provvisoria: il parere favorevole al trasferimento del deposito è già stato comunicato all'amministrazione comunale prima dell'approvazione della delibera. "Vogliamo mantenere i reperti sul nostro territorio - dice il sindaco Di Lorito - anche perché è presente nel borgo di S.Teresa un sito d'interesse archeologico dove con ogni probabilità gli scavi riprenderanno in futuro".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Peligno.it
  2. AbruzzoWeb
  3. AbruzzoWeb
  4. AbruzzoLive
  5. AbruzzoLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelli

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...