Niente agenti in moto, Cgil all'attacco

"Niente più agenti di polizia locale in motocicletta a Napoli" attacca la Fp Cgil. "Non è vero, gli agenti in moto ci sono, semmai ora stanno più in strada di prima. Forse qualcuno vorrebbe che le cose non cambiassero mai", la replica del comandante dei vigili partenopei Ciro Esposito. La polemica all'ombra del Vesuvio sul reparto motociclisti, smantellato da una disposizione firmata dal capo della Municipale, viene innescata nel corso di un'assemblea sindacale della Funzione Pubblica della Cgil. "Il Comune di Napoli non avrà più una unità di motociclisti della polizia locale - la denuncia del sindacato - la sezione, circa 50 agenti, è stata cancellata il 10 marzo". Contro questa disposizione la Fp Cgil ha sancito l'avvio della mobilitazione, con assemblee nei posti di lavoro e minacce di sciopero. "Se non ho rispettato le regole - risponde Esposito - mi denunciassero. Siamo davanti al tentativo di far pressione per mantenere in piedi un gruppo, ma io devo rispondere in primo luogo alla città".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelvenere

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...