Castrovillari

Rapina a portavalori, secondo arresto

I carabinieri della Compagnia di Scalea hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, un 61enne, originario di Napoli ma residente da diversi anni a Scalea, poiché ritenuto responsabile del reato di rapina in concorso con un pregiudicato romano di 63 anni, già arrestato la scorsa estate. Le indagini sono state avviate dopo la rapina perpetrata il 31 luglio 2018 ai danni di un portavalori della società "Sicurtransport" nei pressi dell'Ufficio postale di Praia a Mare. A portare gli investigatori all'uomo arrestato è stato uno scontrino ritrovato in una borsa frigo abbandonata dai malviventi insieme al bottino e alle armi nell'auto lasciata dopo essere stati intercettati. Lo scontrino ha portato i carabinieri in un supermercato di San Nicola Arcella e dai video della videosorveglianza all'identificazione dell'indagato.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie