Picchia moglie, bimba chiama 112

Una bambina impaurita ha chiamato il 112 perché il padre stava aggredendo la madre in casa, un appartamento a Catania. Gli agenti, intervenuti immediatamente, hanno condotto l'uomo in questura e l'hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia; poi l'uomo ha lasciato spontaneamente l'abitazione. Tre le volanti intervenute nell'abitazione, nel quartiere Picanello; gli agenti hanno accertato che durante la lite, l'uomo aveva colpito la moglie in fronte con un mazzo di chiavi. E' intervenuta anche la polizia scientifica per i rilievi fotografici. Gli agenti hanno trovato sul divano uno sfollagente, che è stato sequestrato. La madre della bambina ha riferito che le liti col marito andavano avanti da anni, anche di fronte alle figlie, e che spesso sfociavano in aggressioni fisiche nei suoi confronti ma che mai aveva denunciato il marito o fatto ricorso a cure mediche. Dell'accaduto è stata informato il pm di turno secondo le direttive in materia di "codice rosso".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Catania Today
  2. Seguo News
  3. LiveSicilia-Catania
  4. Grandangolo Agrigento
  5. StrettoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Catania

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963