Catania

Piromane incendia auto, arrestato

Un piromane di 18 anni è stato arrestato da carabinieri della compagnia di Giarre dopo che aveva appiccato il fuoco, danneggiandola gravemente, ad un'auto. Il giovane, temendo di essere stato identificato, si era nascosto in casa della nonna, in un altro paese alle pendici dell'Etna. Ad accusarlo la visione delle immagini registrate da un sistema di video sorveglianza in cui si vede un giovane a bordo di una vettura arrivare con una bottiglia di plastica in mano e poi versare il suo contenuto sull'auto, darle fuoco e fuggire. Un dipendente di un'area di servizio ha detto ai carabinieri che poche ore prima aveva riempito di benzina due bottiglie di plastica ad un giovane, che corrispondeva all'identikit tracciato da militari dell'Arma. Al 18enne sono stati sequestrati un accendino e alcuni degli abiti che indossava, compatibili con quelli che aveva il piromane in azione. In attesa dell'udienza di convalida è stato posto agli arresti domiciliari.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963