Shoah:cantastorie calabrese Prestia e rabbina Aiello insieme

La cantastorie calabrese Francesca Prestia e la rabbina Barbara Aiello, guida della comunità ebraica del sud Italia, insieme per commemorare la shoah. A Roccella Jonica, su iniziativa del Comune del reggino e del circolo di lettura dell'Aras, é stata organizzata una serie di eventi che sono iniziati il 27 gennaio, Giorno della memoria, e si concluderanno il primo febbraio con l'iniziativa storico-musicale "Figli di Aschenaz". Alla manifestazione prenderà parte, oltre a Francesca Prestia e alla rabbina, il "Duo Sepharad", composto dalla violinista Angela Amato e dalla violoncellista Alessandro Parfitt, entrambi componenti della comunità ebraica italiana. Francesca Prestia presterà la sua voce per intonare antichi canti ebraici e le sue ballate che raccontano la presenza degli ebrei in Calabria, mentre Barbara Aiello leggerà storie e preghiere del "popolo perseguitato". La rabbina, inoltre, rievocherà alcune storie vissute nel campo di internamento di Ferramonti di Tarsia, nel cosentino. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. Il Giornale di Calabria
  3. Il Giornale di Calabria
  4. IlCrotonese.it
  5. Lamezia Informa

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Catanzaro

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963