Padre Desirée: traccia porti a verità

"Spero che questa traccia possa portare alla verità. Anche se ancora oggi non so perché non sia stata analizzata all'epoca". Lo ha detto Maurizio Piovanelli, il padre di Desirée, la 14enne uccisa nel 2002 a Leno, commentando la notizia del ritrovamento di una traccia biologica sul giubbino della vittima che mai era stata presa in considerazione. "Ora mi auguro che la Procura cerchi questo soggetto ignoto" ha aggiunto Piovanelli.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cazzago San Martino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...