Cercino

Due cadaveri ripescati nel lago di Como

Due cadaveri sono emersi questa mattina dalle acque del lago di Como antistanti la città. Il corpo senza vita di una donna di età apparente intorno ai 70 anni è stato ripescato dai vigili del fuoco a Villa Olmo alle 8.30. Dai primi accertamenti il decesso non era avvenuto da molto tempo. Pochi minuti più tardi, mentre erano ancora in corso le operazioni di recupero, un altro allarme annegato è stato dato a viale Geno, sulla sponda opposta. Si tratta di un uomo, in avanzato stato di decomposizione. In entrambi i casi è intervenuta la Questura. L'ipotesi più probabile è che si tratti di due suicidi, tra loro non collegati.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie