Chamois

A Gressoney prima scuola biofilica

Trinité la prima scuola 'biofilica' in Italia, volta a costruire ambienti in sintonia con l'innata 'biofilia' umana. Il progetto è stato realizzato nell'ambito del progetto Nasa (Nuova Architettura Sensibile Alpina) condotto dall'Università della Valle d'Aosta. "I risultati preliminari del progetto di ricerca - si legge in una nota dell'Univda - indicano che un ambiente così strutturato sostiene i processi di apprendimento, favorendo il recupero dell'attenzione diretta e sostenuta dei bambini e il miglioramento della performance scolastica". L'intervento sarà presentato alla stampa giovedì 21 marzo alle 17 nella sala consiliare del Comune di Gressoney-La-Trinité. Nell'occasione verranno anche illustrati i primi risultati della sperimentazione effettuata sul potere rigenerativo del silenzio attivo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie