Chamois

Disoccupazione Vda ai minimi dal 2012

E' in calo il tasso di disoccupazione in Valle d'Aosta, passato dal 7,8 per cento del 2017 (7,9 per i maschi e 7,7 per le femmine) al 7 per cento del 2018 (6,8 e 7,3). Si tratta del dato più basso dal 2012 (nel 2011 si era attestato al 5,3 per cento). Prosegue quindi il calo registrato dopo il 2015, quando era all'8,9 per cento (nel 2008 era al 3,3). Lo rivelano i dati diffusi dall'Istat. A livello nazionale è sceso in un anno dall'11,2 (10,3 e 12,4) al 10,6 per cento (9,7 e 11,8). Contemporaneamente è aumentato il tasso di occupazione. In Valle è cresciuto dal 67,1 per cento (71,5 per i maschi e 62,7 per le femmine) del 2017 al 67,9 per cento (71,6 e 64,1) del 2018. Si tratta del secondo miglior incremento nel Nord Italia (fa meglio solo l'Emilia Romagna, con un più 1 per cento). In ambito nazionale si è passati dal 58 (67,1 e 48,9) al 58,5 per cento (67,6 e 49,5).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie