Scuola, precari in piazza ad Aosta

Una dozzina di insegnanti precari valdostani ha partecipato al sit-in - promosso dai sindacati Cgil, Cisl, Savt e Snals - che si è svolto sotto Palazzo regionale, ad Aosta. Al termine dell'iniziativa i rappresentanti sindacali hanno incontrato l'assessore regionale all'istruzione, Chantal Certan. "Il precariato in Valle d'Aosta - ha detto l'assessore - è fisiologico. Per noi i precari sono 94 su un totale di 2.700 posti in organico. Tutti gli anni la Regione interviene sull'organico e sul riconteggio, cosa che non avviene a livello nazionale". Riguardo agli insegnanti di sostegno "è un aspetto che crea problematiche e criticità, c'è carenza di personale formato nonostante il continuo investimento che viene fatto". Per Claudio Idone (Cgil) "bisogna risolvere il problema di un precariato che è storico, individuando un percorso professionale". Alessia Démé (Savt) ha poi sottolineato la necessità di risolvere la situazione degli educatori del Convitto (16 precari su 32).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaCronaca.it
  2. Bobine
  3. AostaCronaca.it
  4. AostaCronaca.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Chamois

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...