Chamois

Scuola, sit-in precari sotto Regione

Con lo slogan "Basta precarietà' gli insegnanti precari valdostani scendono in piazza. Martedì 12 marzo, dalle 12,30 alle 14,30, è previsto un sit-in sotto palazzo regionale. L'iniziativa è stata promossa da Cgil, Cisl, Savt e Snals. "In Valle d'Aosta - spiega Claudio Idone (Cgil) - ci sono 456 insegnanti precari, un numero molto alto. Il continuo cambio del sistema di reclutamento crea incertezza e a questo si aggiunge la 'quota 100' che farà aumentare il numero di cattedre libere. Pertanto chiediamo un piano di assunzioni che tenga conto delle professionalità acquisite dal precariato". Inoltre "è necessario - ha aggiunto Idone - che l'amministrazione regionale dia certezze sui corsi di specializzazione per gli insegnanti di sostegno". Sul tema è intervenuta anche Daria Pulz (Adu): "La scuola e la formazione sono troppo importanti per il presente dei nostri giovani e per il futuro della società: è indispensabile investire risorse nella formazione dei docenti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie