Chamois

Turismo,dicembre tiene grazie stranieri

Sono cresciute le presenze turistiche in Valle d'Aosta nello scorso mese di dicembre (313.937, pari al più 5,48 per cento rispetto allo stesso mese del 2017) a fronte di un numero di arrivi sostanzialmente stabile (113.086, +0,5 per cento). In base ai dati diffusi dall'assessorato al Turismo, l'andamento positivo è legato al netto aumento di stranieri sia in termini di arrivi (29.152, +13,93 per cento) sia come presenze (111.022, +16,61 per cento). Cala invece il numero di italiani (83.934, -3,45 per cento) che però trascorrono più notti in Valle (202.915, +0,25 per cento). Rispetto ai singoli comprensori, in termini di presenze sono positivi i dati di Aosta (+5,99 per cento di italiani e +35,93 per cento di stranieri), Monte Cervino (+10,18 e +14,59) e Monte Rosa (+1,1 e +18,78); più in chiaroscuro per gli italiani nel Gran Paradiso (-0,33 e +15,24) e nel Monte Bianco (-4,49 e +21,96); negativi nel Gran San Bernardo (-1,88 e -50,19) e nella valle centrale (-7,87 e -10,73).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie