Escursionista francese morta nel Cuneese

Un'escursionista francese di 59 anni è stata trovata morta stamane in Valle Stura, nel Cuneese, lungo il sentiero che collega il lago del Laus ai laghi di Collalunga, nel vallone di Bagni a Vinadio. L'allarma per la donna che non era rientrata a casa era stato lanciato ieri dalla Gendarmerie francese. Impegnati tutta la notte nelle ricerche il Soccorso alpino della valle Stura e quello della guardia di finanza. La donna è morta per i traumi dopo una caduta su un pendio scosceso. L'elisoccorso partito da Alessandria ha permesso di recuperare la salma, ora composta al cimitero di Vinadio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta d'Alba
  2. Settimanale L'Ancora
  3. IdeaWebTv
  4. Targatocn.it
  5. IdeaWebTv

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cissone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...