Truffa 200mila euro nocciole, 14 denunce

Creavano falsi account e siti internet, fingendosi intermediari di grandi catene di distribuzione, per truffare aziende di grandi e medie dimensioni. E' scattata dalla segnalazione della Marchisio Nocciole di Cortemilia (Cuneo) l'indagine dei carabinieri di Alba che ha smantellato la cosiddetta 'banda delle nocciole', dal furto di nocciole per un valore di oltre 200 mila euro da cui sono partiti gli accertamenti dell'Arma. Sono 14 le persone denunciate perché ritenute responsabili di una associazione a delinquere finalizzata alle truffe e alla sostituzione di persona. La banda aveva la propria base operativa nel milanese e prendeva di mira le aziende di vari settori. I carabinieri attribuiscono alla banda altre ingenti truffe, tra cui la sottrazione di 26 tonnellate di acido citrico alla "Jebsen&Jessen" di Amburgo e di 20 quintali di salmone ad un'azienda di Osimo. Fallito invece il tentativo di una truffa da 70 mila euro nei confronti di una ditta di tessuti di Montespertoli (Firenze).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. IdeaWebTv
  2. Targatocn.it
  3. Targatocn.it
  4. Targatocn.it
  5. IdeaWebTv

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cissone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...