Collecorvino

Dito si impiglia in fede, amputato arto

Incidente questa mattina a Collecorvino (Pescara) dove un operaio di 36 anni, D.L.C., nato a Penne (Pescara), e residente a Congiunti di Collecorvino (Pescara), mentre scendeva dalla scaletta di un camion, è rimasto incastrato con la fede nel mezzo, subendo una amputazione del quarto dito della mano sinistra. Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118, e trasportato in ambulanza all'ospedale di Pescara. Ora si stanno ricostruendo i fatti per capire se l'incidente si sia verificato mentre l'uomo stava lavorando. Dell'accaduto sono stati informati i carabinieri.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963