Famiglia travolta da auto nel Verbano

Un'intera famiglia è stata travolta da un'auto impazzita nella tarda serata di ieri nel centro di Intra, frazione di Verbania sul lago Maggiore. La famiglia stava camminando sul marciapiede che costeggia il ponte di via Vittorio Veneto, in direzione del centro, dopo aver cenato fuori. L'auto che li ha travolti, una Ford, ha imboccato la discesa del ponte e, per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale, ha sbandato invadendo l'altra corsia. Prima di finire sul marciapiede ha evitato un'altra auto che viaggiava in senso opposto. La famiglia è stata schiacciata contro le barriere del ponte. Il nonno, Gianni Agosti, 54enne di Cossogno, è stato sbalzato dal ponte ed è morto sul colpo. Ferite la compagna di 58 anni e la nuora di 34 anni, entrambe ricoverate all'ospedale di Novara per le gravi ferite riportate. Il nipote della vittima, 20 mesi appena, è ricoverato a Verbania. Non sarebbe in pericolo di vita. Fermato il conducente, risultato negativo all'alcoltest, e poi rilasciato.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Comerio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...