Cosenza

Minaccia e tenta abusare ex, allontanato

Avrebbe minacciato, ingiuriato e picchiato l'ex compagna arrivando, in una circostanza, anche a tentare di abusarne sessualmente senza riuscirci perché la donna era stata in grado di divincolarsi per chiamare aiuto. Ad un uomo di 56 anni, P.S., di Cosenza, è stata notificata, dagli agenti della Squadra mobile della Questura cosentina, la misura del divieto di avvicinamento con l'accusa di maltrattamento in famiglia e tentata violenza sessuale. Le indagini hanno permesso di delineare il quadro delle angherie subite per futili motivi dalla donna dopo che le aveva deciso di mettere fine alla loro relazione. L'uomo, incapace di accettare la rottura del rapporto, aveva iniziato anche a pedinarla fino all'abitazione e al luogo di lavoro tempestandola di telefonate ed sms. Secondo quanto emerso P.S. in un'altra circostanza avrebbe afferrato la donna per il collo versandole in faccia del caffé bollente.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie