Premi: Sila '49 a Claudia Durastanti e Luigi Ferrajoli

Claudia Durastanti con La straniera (La nave di Teseo) è la vincitrice della sezione Letteratura del Premio Sila '49 giunto alla sua VIII edizione. Durastanti, già finalista dell'edizione 2019 del Premio Strega, si è imposta sugli altri finalisti che erano Francesco Pecoraro Lo stradone (Ponte alle Grazie), Francesco Permunian Sillabario dell'amor crudele (Chiarelettere), Andrea Pomella L'uomo che trema (Einaudi) e Nadia Terranova Addio fantasmi (Einaudi). La giuria che ha annunciato i vincitori ha premiato per la sezione Economia e Società Luigi Ferrajoli, professore emerito di Filosofia del diritto nell'Università Roma Tre, con il libro Manifesto per l'uguaglianza (Laterza). Il Premio alla carriera è andato alla musicista e ricercatrice etnomusicale Giovanna Marini che sabato 30 novembre terrà una lectio magistralis dal titolo "Dalla campagna alla città". I riconoscimenti verranno consegnati a Cosenza nelle sale di Palazzo Arnone venerdì 29 e sabato 30 novembre 2019.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. Qui Cosenza
  3. NuovaCosenza.com
  4. Qui Cosenza
  5. Qui Cosenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • Vinicio Capossela
    CONCERTI Vinicio Capossela
  • Niccolo' Fabi
    CONCERTI Niccolo' Fabi
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cosenza

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963