Cossogno

Frane statale 34, no a stato emergenza

"Per la strada statale 34 purtroppo non è possibile fare un decreto di emergenza, come d'altronde anche per il Gran Sasso. Lavoreremo per velocizzare la messa in sicurezza della strada: già ci sono i 34 milioni di euro di Anas a disposizione". Così il sottosegretario all'Interno Carlo Sibilia, in visita oggi alla Prefettura di Verbania con il collega sottosegretario Davide Crippa del Ministero dello Sviluppo Economico. Sibilia ha parlato della situazione delle strade del Vco, con un riferimento particolare alla Statale 34 del Lago Maggiore, arteria internazionale che collega Verbania alla Svizzera che in questi ultimi anni ha patito la caduta di alcune frane con conseguenti interruzioni della viabilità. Lo stato d'emergenza era stato chiesto nei mesi scorsi dalla Regione Piemonte al dipartimento della Protezione Civile, per consentire un avvio più rapido dei cantieri di messa in sicurezza della strada.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie