Porte guaste, pendolari giù da treno

Porte guaste e pendolari costretti a scendere e restare a piedi. E' accaduto questa mattina al treno Bergamo-Milano: il guasto alla stazione di Verdello, alle 7,02. I passeggeri hanno lamentato l'assoluta assenza di informazioni al riguardo da parte di Trenord. Il treno guasto era il numero 2604. Anche il treno successivo, delle 7,16, è partito con circa 20 minuti di ritardo, mentre il 7,32 è partito prima, ma non ci sarebbe stato alcun preavviso. "Non pervenuto", invece, spiegano i pendolari, il treno delle 7,45, sempre a Verdello.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cumignano sul Naviglio

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...