Acqua di nuovo potabile a Oristano

Acqua di nuovo potabile a Oristano e in altri sei Comuni della Provincia dopo due settimane di stop all'uso potabile e alimentare dell'acqua distribuita dalle reti idriche urbane. Lo ha reso noto l'Ats-Assl di Oristano, spiegando che i risultati delle analisi eseguite nei laboratori dell'Arpas di Portoscuso hanno accertato la conformità dei parametri chimici e batteriologici dell'acqua in distribuzione a Oristano, Bauladu, Bonarcado, Paulilatino, Siamaggiore, Suni e Tramatza. Il Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell'azienda sociosanitaria oristanese ha già dato il via libera ai sette sindaci interessati per la revoca delle ordinanze cautelari emanate il 4 maggio scorso. I provvedimenti erano scattati a causa dell'ondata di maltempo dei giorni e delle settimane precedenti. Le abbondanti piogge avevano infatti reso torbida l'acqua delle sorgenti (in particolare quelle di Bau Nou e di Santu Miali) facendo schizzare i parametri chimici e batteriologici oltre il limite consentito. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Casteddu Online
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News
  5. La Nuova Sardegna

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Curcuris

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...