Dasà

Aveva volatili non cacciabili,denunciato

DASÀ (VIBO VALENTIA), 11 NOV - I carabinieri del Gruppo Forestale di Vibo Valentia, nel corso di controlli per la tutela dell'avifauna protetta, hanno denunciato un soggetto per la detenzione illecita di specie volatili non cacciabili, in violazione alla normativa di settore. In particolare, i militari forestali di Serra San Bruno, durante un controllo in località "Marino" di Dasà, hanno trovato, in un vano adibito a voliera situato in un vetusto casolare di proprietà di G.A. di 58 anni, diversi esemplari di avifauna esclusa dalle specie cacciabili e, nello specifico, 31 esemplari tra cardellini e verdoni dei quali il soggetto non dimostrava la lecita provenienza. L'autorità giudiziaria ha disposto l'immediata liberazione dei volatili, il cui valore di mercato è stato stimato in circa 1.200 euro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963