Crimi visita deposito beni culturali

Visita al deposito dei beni culturali recuperati dal terremoto del 2016 da parte del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Vito Crimi, che ha la delega alla ricostruzione post sisma. La struttura ospita 6 mila e 500 opere, parte delle quali in fase di restauro. Crimi è stato accompagnato dalla Soprintendente per l'Umbria Marika Mercalli, dal vescovo di Spoleto-Norcia monsignor Renato Boccardo e dal responsabile della Protezione civile regionale Alfiero Moretti. Il sottosegretario ha visitato il deposito e i i laboratori, informandosi sulle operazioni in corso. Con il vescovo si è anche soffermato sugli interventi di recupero delle chiese per le quali in Umbria sono stati autorizzati 36 cantieri.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Deruta

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...