Duino-Aurisina

Aggredisce fidanzata con coltello, arrestato

Un uomo, di Gorizia, di 39 anni, è stato arrestato con l'accusa di violazione di domicilio, minacce aggravate e lesioni per aver tentato di aggredire la fidanzata all'interno dell'appartamento di quest'ultima, dove si trovavano anche due amici. L'episodio si è verificato all'alba di domenica ma la notizia si è appresa soltanto oggi. L'uomo, dopo aver sfondato una porta-finestra del terrazzino al primo piano, ha minacciato di morte i presenti, brandendo un grosso coltello. I due ospiti della donna, dopo aver inizialmente cercato di calmarlo, lo hanno disarmato nel corso di una colluttazione, procurandosi alcune lievi ferite da arma da taglio. In pochi istanti sul posto sono giunti anche gli agenti della Squadra Volante della Questura cittadina che hanno bloccato l'aggressore, più tardi i colleghi della Scientifica hanno effettuato i rilievi. Ieri si è svolto il processo con rito per direttissima: convalidato l'arresto dell'aggressore, ora ai domiciliari. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie