Incendi: fiamme in abitazione, intossicati due bambini

Un incendio è divampato nella notte in un'abitazione a Rivolto di Codroipo (Udine) e due bambini di 7 e 11 anni sono stati ricoverati all'ospedale di Udine per un principio di intossicazione da gas di combustione. Secondo una ricostruzione, il rogo ha avuto origine dalla cucina al piano terra, mentre i bambini e la madre, 45 anni, stavano dormendo. Svegliata da uno scoppio, la donna è scesa al piano inferiore e ha provato a spegnere le fiamme senza riuscirci. E' quindi risalita per prendere i figli e portarli all'esterno. All'arrivo dei vigili del fuoco di Codroipo le fiamme avevano invaso tutta la cucina. Sul posto sono giunte anche le squadre dei vigili del fuoco di Udine e di San Vito al Tagliamento - con un'autoscala e tre autobotti -, i carabinieri e il personale medico. Ingenti i danni al solaio, agli arredi e ai locali del primo piano, per effetto del fumo e del calore. Sono in corso di accertamento le origini dell'incendio; non è escluso che questo sia riconducibile a cause di natura elettrica.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Duino-Aurisina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...