Furti per 2 milioni in ville e abitazioni Nordest, 3 arresti

La Polizia di Stato di Pordenone sta eseguendo provvedimenti restrittivi disposti nei confronti dei componenti di una banda criminale specializzata nella commissione di reati predatori in ville e abitazioni nel Nordest. Si tratta di tre cittadini albanesi responsabili di 66 furti aggravati in ville e abitazioni nelle province di Pordenone e Treviso. Accertati in circa 2 milioni di euro gli illeciti introiti tra denaro contante, gioielli, orologi, lingotti in oro, oltre a pistole e munizioni nella disponibilità degli arrestati. Le indagini, coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Polizia, sono state svolte dalla Squadra Mobile di Pordenone. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa indetta per questa mattina in Questura. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Erto e Casso

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...