SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Le Fiere della Vanità

L’arte dei Veneti antichi

Animali fantastici, bestie feroci, mostri alati e sfingi; le loro pose e la loro gestualità sono cariche di significato e parlano attraverso un linguaggio simbolico oggi perduto, ma che possiamo rivivere attraverso l’esposizione temporanea “Le Fiere della Vanità”, la mostra inaugurata il 28 maggio al Museo Nazionale Atestino di Este.

 

L’Arte delle Situle, cioè racconti con immagini su opere in bronzo laminato, sbalzato e cesellato è davvero molto antica, parla della nostra civiltà ai suoi albori, dello svilupparsi della società in cui ora ci troviamo a vivere, dei Veneti antichi. Dall’Abruzzo all’Austria, dai Celti dell’ovest agli Sloveni delle regioni alpine. Per la prima volta si riuniscono a Este, dove forse furono prodotte, le opere più antiche dell’Arte delle Situle: ritornano al luogo di origine dopo oltre 2600 anni: una Mostra emozionante e unica nel suo genere; così come i vasi greci raccontano di Atene le Situle (vasi di bronzo a forma di secchiello) raccontano di Este.

 

La mostra affronta l’aspetto “materico” e la tecnologia dell’opera antica come risultato della grandissima abilità dei maestri artigiani dei Veneti antichi nella lavorazione della lamina in bronzo. I reperti originali provenienti dalle necropoli di Este sono affiancati a riproduzioni realizzate in archeologia sperimentale.

Per maggiori informazioni

  • 04292085
ORARI E PREZZI
  • 2.00 € - Ridotto
  • 5.00 € - Intero
  • 14:30 - 19:30
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963