ORSO M49: ''LO ADOTTI IL PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO''

L'AQUILA- Il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise adotti l'orso M49, catturato in Trentino perché ritenuto pericoloso e poi fuggito. La proposta è stata avanzata dal presidente della Comunità Montana Peligna, L'Aquila,, Eustachio Gentile , come riferisce in un comunicato l'associazione Animalisti Italiani Onlus. Gentile ha scritto al presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti , Lega,, proponendo di trasferire M49, una volta catturato di nuovo, nel Centro visita dell'Orso di Villavallelonga, L'Aquila,. Il Centro ha un'area cintata di 20 ettari, dove per 25 anni sono stati ospitati due orsi marsicani, Sandrino e Yoga. Il primo era stato salvato da cucciolo dopo essere stato abbandonato dalla madre, la seconda era stata rinchiusa perché aveva l'abitudine di entrare nelle case e nelle auto in cerca di cibo. Sandrino è morto nel 2015, Yoga nel luglio di quest'anno, e ora il recinto del Centro è vuoto. 'Auspichiamo l'adozione abruzzese di M49 - commenta nel comunicato il presidente di Animalisti Italiani Onlus, l'abruzzese Walter Caporale - Fugatti accetti la proposta, mettendosi una mano sulla coscienza, e impari come tutelare gli animali dall'Abruzzo, che ha già salvato, qualche anno fa, la vita a ben tre orsi che languivano in una prigione dell'Albania, facendoli trasferire in Italia'. © Leggi tutta la notizia

Categoria: CRONACA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoWeb
  2. AbruzzoWeb
  3. AbruzzoWeb
  4. AbruzzoWeb
  5. AbruzzoLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fano Adriano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...