Cc sgominano banda dedita furti in casa

Un'azione congiunta all'alba di domenica a Borgo Podgora (Latina) dei carabinieri della Compagnia di Fano, di Latina e dell'8/o Reggimento Lazio , ha permesso di cogliere nel sonno i componenti di una banda specializzata, secondo l'accusa, in furti negli appartamenti. Sono finiti in carcere tre croati di origine rom, padre di 37 anni, figlio di 21 e cognato di 33 anni, su ordine di custodia cautelare emesso dal tribunale di Pesaro: sono accusati di aver messo a segno un furto in un appartamento abitato da una famiglia cinese il 14 ottobre scorso a San Sebastiano di Mondolfo (Pesaro Urbino). In quell'occasione, grazie alla segnalazione di un cittadino alla stazione di Mondolfo, i carabinieri avevano proceduto all'arresto di un altro componente della banda che fungeva funzioni di 'palo' mentre gli altri erano all'opera. L'uomo era comunque riuscito ad avvisare i compagni scappati nelle campagne dopo aver abbandonato l'auto e i documenti in un albergo di Fano.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. FanoInforma
  2. MarcheNews24
  3. FanoInforma
  4. VivereMarche
  5. VivereMarche

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963