Firenze

Black comedy

Black comedy
Dopo il successo di Rumori Fuori Scena, NCP città di Firenze torna sul palco del Reims con un’altra commedia dal ritmo scatenato e la sapiente orchestrazione.
Scritta nel 1965 da Peter Shaffer, uno dei drammaturghi più costanti nelle hit parade di tutto il mondo, Black Comedy è la classica esilarante commedia degli equivoci, dove i protagonisti, un giovane pittore spiantato e la sua fidanzata, si ritrovano completamente al buio a causa di un improvviso black-out, mentre stanno aspettando la visita del padre di lei e quella di un ricchissimo collezionista tedesco.
Ma quando tutto il palazzo rimane al buio tutto diventa surreale ed iniziano ad arrivare in casa la vicina alcolizzata, l’antiquario omosessuale, l’ex fidanzata oltre al futuro suocero, colonnello irascibile ed al ricco collezionista. E nel buio, tutto diventa frenetico, un susseguirsi di equivoci, tormentoni, scambi di identità; un parapiglia di umanità che annaspa, inciampa, farnetica e che diventa magicamente comicità allo stato puro.

Il pubblico però vedrà i protagonisti in piena luce “brancolare nel buio”, assistendo a tutto quello che potrebbe accadere in un appartamento immerso nelle tenebre.
Il buio è il protagonista della commedia e la sua alternanza con la luce darà vita ad una comicità intelligente e mai scontata che porterà ciascuno a porsi una domanda: Quanti equivoci possono nascere dal non vedersi?

Le date
dal 21 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 Firenze, Teatro Reims

Per maggiori informazioni

Orari e prezzi

Acquista
  • Poltrona
  • 21:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni.

Ti potrebbero interessare

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963