Firenze

Delirio a due

Delirio a due
In “Delirio a Due”, opera forse meno conosciuta del massimo esponente del Teatro dell’Assurdo – Eugene Ionesco – una coppia di mezza età vive una vita complessa e conflittuale, sospesa tra le apparenti convenzioni di un naturalismo borghese e un acrobatico equilibrismo sul filo di un assurdo che sembra somigliare sempre di più alla realtà.

Soltanto che Lui (nei panni di Sergio Forconi) e Lei (nei panni di Rosanna Susini) hanno bisogno di non sentirsi soli e l’unico modo che hanno per riuscirci è la colpevolizzazione reciproca, un rischioso – per quanto divertente – gioco al massacro, nel tentativo di assurgere una “inutile” supremazia.

E mentre va’ in scena il rituale della vita, al di fuori del nido protetto, dove si sta consumando la vacua esistenza dei due coniugi oramai impermeabili a tutto,una guerra civile infiamma all’esterno.

Bombe che esplodono, sparatorie, stragi che riecheggiano nella via, pareti e soffitti che crollano, un sodato e due vicine che improvvisamente appaiono e con la stessa velocità scompaiono, sono testimonianza di un mondo “esterno” in profonda crisi, che sta andando in frantumi di fronte all’impellenza di una metamorfosi necessaria che, come altri grandi autori ci insegnano, non cambierà niente.

L’inizio della fine è la fine che segna un inizio, che vero inizio non è, perché è solo la ciclicità….”La ruota della Vita”.

Le date
dal 7 al 16 febbraio Firenze, Teatro Reims

Per maggiori informazioni

Orari e prezzi

Acquista
  • Poltrona
  • 21:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni.

Ti potrebbero interessare

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963