Firenze

"Enigma Pinocchio". Da Giacometti a LaChapelle

illa Bardini dedica una mostra a Pinocchio, ed alla sua rappresentazione nell’arte del Novecento
l protagonista è sempre lui, il burattino più famoso al mondo: Pinocchio. Le sue avventure, narrate nel capolavoro di Carlo Lorenzini si sono impresse nell’immaginario collettivo di intere generazioni, così come di grandi artisti del secolo scorso. La mostra al Museo Bardini, dal 22 ottobre al 22 marzo, propone opere di artisti (Giacometti, Venturino Venturi, LaChapelle, Paladino, Munari, Calder, Ontani, McCarhy) i quali, in uno o più momenti della loro carriera, hanno subito il fascino enigmatico di questa creatura, dandone una propria, personale interpretazione. Anche alla luce delle mille chiavi di lettura cui si presta l’opera: da “semplice” romanzo di formazione (il ragazzo-monello che, redimendosi, diventa maturo) a metafora storica dell’Italia contemporanea, da saggio di psicologia infantile fino alle riletture in chiave esoterica.

Per maggiori informazioni

  • Tel: 0552612243
  • Visita il sito

Orari e prezzi

  • Prezzo non disponibile
  • 09:00
  • Prezzo non disponibile
  • 09:00
  • Prezzo non disponibile
  • 09:00
  • Prezzo non disponibile
  • 09:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni.

Ti potrebbero interessare

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963