Firenze

Lo Schiaccianoci - Ballet from Russia

Lo Schiaccianoci - Ballet from Russia
SCHIACCIANOCI
balletto in due atti
coreografia MARIUS PETIPA
musica PËTR IL’IČ ČAJKOVSKIJ

Le musiche del balletto SCHIACCIANOCI composte da Pëtr Il’ič Čajkovskij tra il 1891 e il 1892 sono tra le più popolari composizioni della tradizione russa. Appartengono infatti alla tradizione romantica e contengono melodie tra le più memorabili: molte delle quali sono state utilizzate dalla televisione e nel cinema. La vicenda narrata si basa sul racconto del 1816 Schiaccianoci e il re dei topi scritto da Ernst Theodor Amadeus Hoffmann che si svolge agli inizi del XIX secolo, in Germania. Nella casa del ricco signor Stahlbaum è allestita una festa per i suoi amici e per i loro piccoli figli per i festeggiamenti della vigilia di Natale. Tra gli invitati c’è il signor Drosselmeyer, vecchio amico di famiglia che arriva portando doni per i bambini e stupendoli con giochi di prestigio e con pupazzi meccanici da lui stesso costruiti. A Clara regala uno Schiaccianoci con le sembianze di un soldatino, che però viene maldestramente distrutto dal fratello. Drosselmeyer lo aggiusta e Clara torna ad essere felice. Clara, stanca per le danze della serata, si addormenta e inizia a sognare. Tutto inizia a crescere intorno a lei: la sala, l’albero di Natale, i giocattoli e soprattutto una miriade di topi che cercano di rubarle lo Schiaccianoci. Lo Schiaccianoci si anima e si getta nella mischia e alla fine, rimangono soltanto lui e il Re Topo. Clara, per salvare il suo Schiaccianoci, prende la sua ciabatta e la lancia addosso al Re Topo, distraendolo; lo Schiaccianoci, cosi riesce finalmente a colpirlo a morte. Ed ecco che lo Schiaccianoci si trasforma in un Principe e invita Clara a seguirlo fino al Castello dei Dolci. I due partono, attraversando una foresta innevata attorniati dai fiocchi di neve. Il viaggio fantastico di Clara e dello Schiaccianoci prosegue fino a raggiungere il Regno dei dolci, dove al Palazzo li riceve la Fata Confetto, che si fa raccontare dallo Schiaccianoci tutte le sue avventure, e di come ha vinto la battaglia col Re Topo. Tutto il Palazzo si esibisce in una serie di danze che compongono il Divertissement più famoso e conosciuto delle musiche di Čajkovskij e che rendono famoso il balletto, culminando nel conosciutissimo Valzer dei fiori. Dopo, il Principe e la Fata Confetto si esibiscono in un Pas de deux. Il balletto si conclude con un ultimo Valzer, e il sogno finisce: una volta risvegliata, mentre si fa giorno, Clara ripensa al proprio magico sogno abbracciando il suo Schiaccianoci.

BALLET FROM RUSSIA, fondata nel 1980 dal coreografo e solista del Teatro Bol'šoj Stanislav Konstantinovich Vlasov, è attualmente diretta dall’étoile Ekaterina Shalyapina. Esperta prima ballerina, più volte interprete dei ruoli principali nei più celebri balletti classici e vincitrice di numerosi riconoscimenti internazionali, ha ampliato il repertorio artistico la sua indole artistica della Compagnia arricchendola con un cast di professionisti di talento.

Le date
12 dicembre Monza, Teatro Manzoni - Annullato
26 dicembre Imola, Teatro Stignani
28 dicembre Brescia, Dis_Play Brixia Forum
30 dicembre Trieste, Teatro Stabile
10 gennaio Napoli, Politeama Napoli
11 gennaio Frosinone, Teatro Nestor
12 gennaio San Benedetto del Tronto, PalaRiviera
18 e 19 gennaio Roma, Teatro Italia

Per maggiori informazioni

Acquista
  • 20.50 € - Iii Settore
  • 27.50 € - Ii Settore
  • 34.00 € - I Settore
  • 20:45

Ti potrebbero interessare

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963