Volo di Leonardo rivive da stesso colle

Il mito di Zoroastro da Peretola, l'uomo che nel 1506 planò sulle alture del Monte Ceceri con una macchina da volo realizzata da Leonardo da Vinci, rivive grazie a una installazione realizzata dagli studenti della Scuola di Architettura dell'Università di Firenze. Si chiama 'Il Nibbio', un lavoro che riprende l'essenza di quella esperienza, e sarà visibile alla Fattoria di Maiano di Fiesole (Firenze), alle pendici del monte Ceceri, per i prossimi tre mesi a partire dal 12 ottobre, giorno dell'inaugurazione. E' un'opera realizzata in legno, costituita da dieci file di blocchi sovrapposti che evocano i macigni un tempo estratti dalle cave di Maiano. Affidandosi ai disegni del genio di Vinci, gli studenti hanno anche ricostruito e reinterpretato una macchina volante che, con apertura alare di 3,5 metri, volerà il giorno dell'inaugurazione appesa a un cavo dal piazzale alla base della rupe, compiendo una traiettoria di 30 metri di lunghezza e circa 10 di dislivello.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Nove da Firenze
  2. Nove da Firenze
  3. www.fiorentina.it
  4. ToscanaMedia
  5. www.fiorentina.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Firenze

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...