Fisco: 20 mln fatture false, 3 arresti

Arrestati 3 imprenditori per 20 mln di euro di fatture false dalla guardia di Finanza di Adria che ha anche sequestrato 80 mila euro per autoriciclaggio. Le indagini, avviate nel 2018, avevano portato a 11 denunce e al sequestro di 467.000 euro su c/c bancari dopo che era stato scoperto che un gruppo di malviventi aveva creato un sistema di società fittizie operanti nel settore della vendita di auto e bevande, usate come "filtri" per mettere nel mercato beni a prezzi 'stracciati'. Infatti, tramite un sistema di scatole societarie, sulle vendite realizzate non veniva applicata l'Iva. Create società cartiere e società filtro, intestate a persone sulle quali ricadevano le responsabilità derivanti dall'evasione d'imposta,che subito dopo venivano liquidate.Scoperte fatture false per 20 mln, con operazioni in paesi comunitari con lo scopo di riciclare i proventi illeciti generati dall'evasione: usciti i capitali dai conti correnti societari, veniva eliminata ogni traccia della provenienza.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Resto del Carlino
  2. EmiliaRomagna News24
  3. Rovigo Oggi
  4. Estense.com
  5. Estense.com

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fiscaglia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...