Pillon condannato diffamazione ass. gay

Il giudice unico di Perugia ha condannato l'avvocato Simone Pillon, senatore della Lega, a 1.500 euro di multa per diffamazione nei confronti del circolo gay Omphalos per alcuni commenti (quando ancora non era parlamentare) sulla loro attività tra i giovani e nelle scuole. In particolare - secondo l'accusa - affermava "falsamente" che un opuscolo per i giovani fosse un invito ad avere rapporti omosessuali, diffondeva "notizie non corrispondenti al vero sull'attività di informazione e prevenzione delle malattie veneree" e additava l'associazione "impegnata in incontri educativi nelle scuole, come istigatrice all'omosessualità". Il giudice ha disposto anche il risarcimento, da liquidarsi in sede civile, nei confronti di Omphalos e di un attivista, con una provvisione complessiva di 30 mila euro, al pagamento della quale ha subordinato la sospensione della pena. "Difendere le famiglie dall'indottrinamento costa caro" ha commentato Pillon. Per Omphalos invece "giustizia è fatta".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fratta Todina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...