Genova

Michele Serra - L'amaca di domani

Michele Serra in L'amaca di domani
Scrivere ogni giorno, per ventisette anni, la propria opinione sul giornale, è una forma di potere o una condanna? Un esercizio di stile o uno sfoggio maniacale? Bisogna invidiare le bestie che non sono condannate a parlare? Le parole, con le loro seduzioni e le loro trappole, sono le protagoniste di questo monologo comico e sentimentale, impudico e coinvolgente nel quale Michele Serra apre allo spettatore la sua bottega di scrittura.

Dipanando la matassa della propria scrittura, Michele Serra fornisce anche traccia delle proprie debolezze e delle proprie manie. Il vero bandolo, come per ogni cosa, forse è nell’infanzia. Il finale, per fortuna, è ancora da scrivere.

Le date
15 novembre Torino, Teatro Colosseo
19 novembre Firenze, Teatro Puccini
20 novembre Roma, Teatro Brancaccio
7 marzo Genova, Politeama Genovese
3 e 4 aprile Bologna, Teatro Celebrazioni

Per maggiori informazioni

Acquista
  • 32.00 € - Primo Settore
  • 27.00 € - Secondo Settore
  • 21:00

Ti potrebbero interessare

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963