SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Musei di Strada Nuova

Musei di Strada Nuova

I Musei di Strada Nuova estendono la propria offerta al pubblico aprendo da martedì a domenica con un nuovo percorso rinnovato e ampliato.
L’itinerario si snoda attraverso i piani espositivi di Palazzo Bianco fino ad arrivare al piano nobile di Palazzo Tursi, offrendo alla visita 35 sale espositive.
Si potranno così riammirare i dipinti di scuola genovese di Cinquecento e primo Seicento, i capolavori di Palazzo Rosso, allestiti nelle sale ‘mostre’ prospicienti il bel giardino del museo, le importanti opere di scuola veneta del Cinquecento, il celebre Ecce Homo di Caravaggio e le opere dei pittori che a lui si ispirarono a inizio Seicento. Proseguendo al secondo piano di Palazzo Bianco, saranno da ora fruibili anche i maestri del Cinquecento italiano, come Filippino Lippi, il prestigioso nucleo di pittura fiamminga e nordica dal XVI al XVIII secolo, i dipinti genovesi di pieno Seicento e la collezione di artisti spagnoli del XVII secolo. La novità più rilevante è l’allestimento di altri capolavori di Palazzo Rosso, come i due imponenti Ritratti di Anton Giulio Brignole - Sale e sua moglie Paola Adorno e il Cristo portacroce di Anton Van Dyck, il Ritratto di giovane di Dürer, la Madonna con Bambino e san Giovannino, l'Incredulità di San Tommaso e il Pifferaio di Strozzi, ad arricchire l'offerta.
A Palazzo Doria Tursi si troverà una selezione di pittura genovese fino al Settecento, con il capolavoro di Alessandro Magnasco il Trattenimento in un giardino di Albaro oltre a una delle più note opere realizzate dallo scultore neoclassico Antonio Canova, la Maddalena penitente.
Sempre a Palazzo Tursi, nelle Sale Paganiniane, è conservato il celeberrimo Guarneri del Gesù, violino appartenuto a Paganini. Completa la visita una notevole esposizione di opere d’arte decorativa, e la raccolta delle monete, dei pesi e delle misure ufficiali dell’antica Repubblica di Genova.

Possono accedere al Museo in numero non superiore a due persone per volta, nel rispetto del distanziamento sociale, fatto salvo per i nuclei familiari con figli minori che possono accedere insieme, l’accesso degli utenti sarà scaglionato per garantire la distanza di almeno un 1,5 mt tra le persone.

Per l’ingresso al Museo il visitatore:
1. dovrà indossare la mascherina
2. igienizzarsi le mani
3. effettuare il controllo della temperatura corporea: all’ingresso del museo è stata predisposta una postazione attrezzata per la misurazione della temperatura corporea secondo le modalità indicate dal personale: non potranno accedere in Museo le persone con temperatura corporea superiore a 37.5°C 4. seguire le regole del distanziamento sociale e le indicazioni riportate nella cartellonistica

Per motivi di sicurezza è momentaneamente interdetto l’uso del guardaroba ed è momentaneamente sospeso l’utilizzo dei sussidi alla visita.

Orari
dal martedì al giovedì 10-14
venerdì, sabato e domenica 10-18
Dal 20 ottobre 2020: 
da martedì a domenica 10-18

Info biglietti
Hanno diritto all'ingresso ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto:
Ridotto: disabili, ultra 65 anni cittadini UE
Info gratuito: Da 0 a 18 anni cittadini UE; accompagnatori disabili
Info gratuito residenti: riservato ai Residenti del Comune di Genova tutte le domeniche

Link esterni
Sito ufficiale Musei di Strada Nuova

Per maggiori informazioni

ORARI E PREZZI
  • NOVEMBRE
    LUNMARMERGIOVENSABDOM
    01
    02030405060708
    09101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30
Acquista
  • 10.50 € - Ingresso
  • 09:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963