Genova

Attacco Samp si sblocca, 4-1 al Brescia

Dalla sterilità offensiva al poker rifilato al Brescia dopo lo spavento provocato dal vantaggio del Brescia su dormita colossale della difesa, punto di forza della gestione Ranieri. Ma da quel colpo esce una bella Sampdoria che batte 5-1 la squadra di Corini, dopo aver chiuso il primo tempo sul 2-1 grazie alle reti di Linetty (34') e Jankto (44') e molte occasioni da gol sciupate. Il Brescia era andato in vantaggio al 12' con Chancellor. Nella ripresa la squadra di Ranieri non ha mai corso rischi e ha dilagato grazie al rigore di Quagliarella, al gol di Caprari e a una rete straordinaria ancora di Quagliarella con un pallonetto dal limite dell'area. Per la Sampdoria è una vittoria fondamentale nella corsa salvezza perché arriva contro una diretta concorrente. La Samp aggancia il Sassuolo a quota 19 e si lascia quattro squadre alle spalle. Il Brescia (14 punti) è stato brutto e a giustificarlo non bastano le assenze di Cistana e Tonali.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963