Ponte Genova: test esplosivo in cava

Si sono svolti questa mattina nella cava dei Camaldoli, sulle alture del levante genovese, alcuni test sull'uso dell'esplosivo per la demolizione di ponte Morandi. La dinamite sarà utilizzata per abbattere le pile 10 e 11, quelle strallate, anche se mancano ancora l'ufficialità sulla decisione e dettagli su tempistiche, modalità e gestione della sicurezza. Stamani, intorno alle 8, erano sul posto, tecnici della struttura commissariale, delle aziende dell'ati dei demolitori, della Siag, società specializzata nelle demolizioni con esplosivo, nonché Arpal e Asl. Sono state effettuate quattro esplosioni con potenza progressivamente più alta. Nella cava sono state installate alcune vasche contenenti acqua ed è stata scavata una trincea. L'acqua sarà lo strumento con il quale, quando saranno demolite le pile del moncone Est del Morandi, si conterrà la diffusione in aria di polveri sottili.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PianetaGenoa 1893.net
  2. Genova 24
  3. Genova 24
  4. PianetaGenoa 1893.net
  5. Genova 24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Genova

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...