Genova

Strade dedicate per tir porto Genova

Scatta la "rivoluzione" per separare il traffico a terra del porto di Genova da quello della città. L' obiettivo è togliere entro 3 anni dalla viabilità ordinaria 3.500 tir che entrano ed escono ogni giorno dal bacino di Sampierdarena, che in prospettiva, fra 5 anni, quando sarà a regime anche il nuovo terminal Bettolo, saranno 4.800. Il via libera è la firma del contratto con il raggruppamento temporaneo di imprese con capofila Pizzarotti & C. per una serie di lavori per un totale di 130 milioni di euro. Si va dal prolungamento della sopraelevata portuale, alla nuova viabilità di collegamento San Benigno e Calata Bettolo, dalla realizzazione della strada "La Superba", all'autoparco di Ponente, dal nuovo Ponte del Papa con il dragaggio sottostante alla messa in sicurezza del viadotto Pionieri d'Italia e al consolidamento statico di Ponte del Mille. Tempo previsto 30 mesi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963