Genova

Tentano truffa del vino a ristoratori

I carabinieri di Sestri Levante hanno smascherato gli autori della cosiddetta 'truffa delle bottiglie di vino', raggiro che prende di mira i titolari di ristoranti, trattorie e pizzerie. Si tratta di un uomo e una donna italiani di circa 40 anni. Secondo quanto ricostruito dai militari, agli ordini del capitano Luca Mechilli, uno dei due complici, solitamente una donna, chiama il titolare del ristorante e prenota un tavolo per una decina di persone, dicendo che è una occasione speciale o una festa a sorpresa. Per festeggiare come si deve, l'organizzatore chiede anche che a tavola venga servito un vino pregiato, molto costoso. A quel punto la donna spiega al ristoratore di avere già contattato un corriere per la consegna delle casse di vino per cui il ristoratore dovrà solo pagare alla consegna circa 600 euro che verrà poi saldata col conto finale. L'indomani, il corriere consegna il vino ma alla cena non si presenta nessuno.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963