Genova

Trova figlia morta, forse abuso alcol

Una donna di 24 anni di origini peruviane è stata trovata morta nella sua abitazione a Carnovale (Savona). Dai primi accertamenti del medico legale e dei carabinieri sarebbe morta da almeno 48 ore per un malore forse provocato da un abuso di bevande alcoliche. Il corpo della giovane donna è stato rinvenuto dalla madre, preoccupata dal fatto che da alcuni giorni non riusciva a contattarla al telefono. E' intervenuto per primo personale medico del 118 che ne ha constatato il decesso e successivamente personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Cairo ed il medico legale. Il sopralluogo ed i primi accertamenti svolti con il supporto anche del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Savona hanno permesso di determinare che la morte sia sopraggiunta da almeno 48 ore, "verosimilmente a causa di un malore provocato da un abuso di bevande alcoliche". La salma è a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che ha disposto l'esame autoptico per determinare con certezza le cause del decesso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963