Estorsioni a ristoratore, due arresti

Avrebbero costretto un ristoratore minacciandolo a versare, per circa due anni e mezzo, a versare una somma di denaro di 1.500 euro a cadenza semestrale. Due persone sono state arrestate dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Catanzaro in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Girifalco con l'accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso. L'arresto è stato fatto su richiesta della Dda di Catanzaro. I militati hanno avviato le indagini su denuncia del ristoratore vittima delle estorsioni. Le indagini condotte dai sostituti Debora Rizza e Pasquale Mandolfino, con il coordinamento del Procuratore Capo Nicola Gratteri e del Procuratore Aggiunto Vincenzo Luberto hanno permesso di riscontrare quanto denunciato dalla persona vessata. I due uomini arrestati sono legati da vincoli di parentela.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lamezia Informa
  2. Lamezia Informa
  3. Lamezia Informa
  4. Lamezia Informa
  5. SoveratoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Girifalco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    © Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963