A Terni chirurgia con tecnologia 3D

La tecnologia 3D entra per la prima volta nella struttura di chirurgia maxillo facciale dell'ospedale di Terni, dove una ventottenne di fuori regione è stata sottoposta ad un innovativo intervento di correzione di una grave malformazione congenita al viso. La giovane, dopo un complesso trattamento chirurgico di osteotomia mascellare-mandibolare e del mento eseguito dall'equipe del dottor Fabrizio Spallaccia, è stata già dimessa. Iniziando un rapido recupero che - riferisce l'Azienda ospedaliera - "migliorerà in modo decisivo, dal punto funzionale e sociale, la qualità della sua vita". "L'intervento - spiega il dottor Spallaccia - è stato programmato mediante l'aiuto di un sofisticato software con cui abbiamo potuto prevedere sul computer gli spostamenti millimetrici realizzati poi sulle ossa mascellari della paziente simulando l'effetto prodotto sulla morfologia e sulla simmetria del profilo della ragazza".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Orvieto si
  3. Orvieto si
  4. Orvieto si
  5. NewTuscia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Graffignano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...