Graffignano

Polizia,commemorazione di Rolando Lanari

Si è tenuta all'Istituto per sovrintendenti della polizia di Stato di Spoleto la 32/a cerimonia di commemorazione della Medaglia d'oro al valor civile assistente di polizia Rolando Lanari, alla cui memoria è intitolato l'Istituto, ucciso nell'agguato terroristico avvenuto il 14 febbraio 1987 a Roma in via Prati di Papa, insieme all'assistente Giuseppe Scravaglieri. La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione di una corona presso il monumento a lui dedicato da parte del direttore dell'Istituto Maria Teresa Panone, presenti l'arcivescovo di Spoleto-Norcia, il prefetto, il questore di Perugia, il sindaco di Massa Martana, e la mamma di Lanari, Eugenia Vergari, le autorità militari e civili cittadine. Sono inoltre state invitate due scolaresche di Massa Martana, luogo di nascita della Medaglia d'oro. La cerimonia è proseguita con la messa in suffragio celebrata da mons. Renato Boccardo.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie