Auto rubata alla fidanzata e droga in casa Denunciato

I carabinieri della stazione di Brendola hanno denunciato un uomo di 45 anni, che è residente a Val Liona, dopo aver compiuto alcuni controlli avviati in seguito al suo avvistamento, nel centro del paese, alla guida di un'auto, poi risultata rubata. È stato individuato da un carabiniere fuori servizio che ha notato G.S., sono state fornite soltanto le iniziali, per il quale sono scattate le accuse di furto di auto, oltraggio a pubblico ufficiale e produzione di sostanze stupefacenti. È risultato che, nonostante gli fosse stata revocata la patente, si trovava alla guida di un veicolo in centro. Ulteriori accertamenti da parte degli investigatori dell'Arma hanno permesso di appurare che il mezzo era intestato alla fidanzata e che le era stato sottratto poco prima, contro la sua volontà. Per tale motivo è stata immediatamente allertata la pattuglia dei carabinieri di Brendola che ha fermato il 45enne nei pressi di un bar che si trova in paese. Perquisita la sua abitazione, dove sono stati rinvenuti una pianta di canapa indiana e 2,6 grammi di marijuana. È stato denunciato anche per oltraggio a pubblico ufficiale per le frasi ingiuriose rivolte ai carabinieri. • © Leggi tutta la notizia

Categoria: CRONACA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Grancona

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...