Hacker attaccò Rousseau,verso mediazione

Inizierà il prossimo 18 aprile davanti al Tribunale di Milano il processo allo studente universitario di 26 anni che nell'agosto del 2017 riuscì ad introdursi con un attacco informatico nella piattaforma 'Rousseau', il sistema per le votazioni online e le attività politiche del Movimento 5 Stelle, usando il nickname 'Evariste Galois', matematico francese vissuto tra il 1811 e il 1832. Da quanto si è saputo, però, già nella prima udienza davanti al giudice dell'undicesima penale si saprà se il co-fondatore del movimento Pentastellato, Davide Casaleggio, che gestisce la piattaforma e che presentò la querela, ritirerà, come dichiarato anche pubblicamente in passato, la denuncia che aveva presentato contro il giovane e in quel caso il processo si chiuderà con un "non doversi procedere". Il giovane, Luigi Gubello, nato a Padova e difeso dai legali Luca Carraro e Giorgio Mazzucato, era stato sottoposto a perquisizioni nel febbraio 2018 nell'ambito delle indagini della Polizia postale.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Grancona

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...