Lite tra stranieri, ucciso 23enne

Al termine di una lite per futili motivi davanti a un bar un giovane bulgaro di 26 anni, residente a Chianche (Avellino), ha colpito mortalmente al capo con un piede di porco un altro giovane, cittadino ucraino di 23 anni, in Italia da circa un mese con visto turistico e ospite di un connazionale a Chianche (Avellino). L'omicidio è avvenuto per strada a Sant'Angelo a Cupolo, in provincia di Benevento. In seguito alle indagini dei carabinieri l'assassino è stato identificato ed arrestato dagli uomini del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento che hanno anche sequestrato l'arma del delitto nella sua auto. Il giovane omicida è ora rinchiuso nel carcere di Benevento.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Irpinia news
  2. Gazzetta di Avellino
  3. Il Mattino
  4. Irpinia news
  5. Irpinia news

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Grottaminarda

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...